Richiedi informazioni

Richiedi un contatto commerciale


  Dichiaro di aver preso visione delle condizioni sul trattamento dei dati personali ed esprimo il consenso a ricevere informazioni commerciali.

Messaggio inviato correttamente.

A breve verrà contattato.

Grazie.

Ecco come adeguarsi al GDPR ed evitare sanzioni

Con Qui Privacy adeguarsi alla normativa sul Regolamento generale sulla tutela dei dati personali è semplice ed efficace. La risposta a norma alle domande di ogni imprenditore

Pubblicato il 14/07/2022 in Aziende
image

Le precauzioni da adottare per far fronte ai rischi di violazione della privacy non sono mai abbastanza. A dimostrarlo sono i controlli continui e sempre più serrati ed efficaci da parte del Garante dopo l’introduzione del GDPR.

Cartina tornasole sono i dati impressionanti delle sanzioni comminate secondo quanto riportato nel Rapporto Statistico redatto dall’Osservatorio di Federprivacy.

 

Ecco, allora, che le imprese sono alla ricerca costante di strumenti e soluzioni che le supportino nel gestire al meglio quest’aspetto, soprattutto quando si ha a che fare con dati sensibili o che possano essere ritenuti tali dal legislatore.  

Efficacia nella tutela e aggiornamento costante sono due aspetti che un imprenditore o un professionista chiedono dalla soluzione che scelgono per la tutela aziendale di fronte ai rischi di violazioni.

 

Ed è ciò che garantisce Qui Privacy, la soluzione web, semplice e professionale, per la gestione della legge sulla Privacy.

Qui Privacy è un insieme coordinato di prodotti e servizi che permette di adeguarsi in modo semplice alla normativa GDPR e non solo.

 

Uno strumento efficace che ha la caratteristica d’essere costantemente aggiornato secondo quanto disciplinato dal legislatore, quanto raccomandato e i provvedimenti emessi dall’autorità amministrativa del collegio del Garante.

 

Le novità della nuova versione Qui Privacy rispondere in modo puntuale alle richieste degli interessati in materia di protezione dei dati, nel rispetto delle tutele e dei diritti previsti dalla normativa in essere:

 

  • Tramite la nuova area "Richieste interessati" è possibile monitorare tutte le richieste di esercizio dei diritti degli interessati ricevuti dal titolare del trattamento
     
  • Le richieste possono essere inserite manualmente se ricevute da canali esterni (PEC, email, raccomandate, posta cartacea, etc) o possono essere acquisite automaticamente tramite il form di richiesta online disponibile per ogni azienda tramite link dedicato. Il form online riproduce in formato digitale il modulo di esercizio dei diritti in materia di protezione dei dati personali previsto dal Garante della Privacy. Ogni azienda ha un proprio modulo online con una URL pubblica che può essere integrato sul proprio sito internet o sulle proprie informative
     
  • Il modulo è personalizzabile con la possibilità di integrare testo ed immagini
     
  • Un pannello di gestione permette di monitorare i tempi di risposta (1 mese o 3 mesi se richieste complesse), gestire le richieste e le comunicazioni intercorse con gli interessati
     
  • In caso di ispezione è possibile generare il registro delle richieste degli interessati in formato Excel.
     

Se vuoi adeguarti alle disposizioni normative del GDPR e più in generale sulla gestione dei dati sensibili della privacy, scopri Qui Privacy.

 

Richiedi informazioni, una demo o un preventivo gratuito!

 

Tags: Aziende